Corviale

Nella barra di ricerca di Google scrisse: Corviale. Degrado, da evitare, zona pericolosa per turisti; questo c’era scritto nelle recensioni su Google Maps.  Dopo aver letto abbastanza Margherita prese la borsa, la piccola macchina fotografica e uscì. Doveva prendere l’autobus 98 dalla sua casa in vicolo delle Palle, proprio dietro via Giulia. Il nome della via … Continua a leggere Corviale

Annunci

Fenice

«Costruiremo una nuova auto!» urlò Theo entrando in casa. Sua nonna sobbalzò sul piccolo divano in stile Chippendale di velluto chiaro: unico mobilio comprato dalla fine della guerra. La madre di Theo, invece, sporse la testa dalla cucina dove stava facendo a fette il cavolo per cuocerlo con le due patate rimaste, e sorrise dell’esuberanza … Continua a leggere Fenice

Il passato

Io me lo ricordo quando ero piccola e infilavo con un bastoncino di legno quattro o cinque foglie di basilico nelle bottiglie di vetro. All’epoca era l’unica cosa che mi era concessa fare mentre i miei nonni e i miei zii si riunivano per fare la passata di pomodoro per tutto l’anno. Io me lo … Continua a leggere Il passato

L’orchestra della pioggia

Lo svegliò la pioggia insistente sulle tapparelle logore e verdognole. Si girò nel letto verso la moglie che sonnecchiava ancora mentre il sorriso le se infossava nelle rughe ai lati della bocca, poi sospirò guardandosi i piedi sotto la coperta di lana dai fiori ricamati, unica sopravvissuta del corredo nuziale di sua moglie. Fissò i … Continua a leggere L’orchestra della pioggia

Up and Down

    Up and Down. Su e giù. – Cos'è Down? – La guerra! – Cos'è Up? – L'acqua quando hai sete! Cammino cammino cammino intorno al palazzo, poi intorno al quartiere e poi di nuovo verso il palazzo vicino al citofono, cammino cammino cammino. Mi fermo. “Devi solo premere un pulsante senza pensarci troppo” … Continua a leggere Up and Down

Bisogno

Stazione dopo stazione raccolgo le Mie bottiglie di plastica. Ho un carrello con cui scendo e salgo dalla U dalla S e che riempio di bottiglie. Prima percorro tutta una linea fino alla fine scendendo a ogni fermata, poi ne prendo un'altra e ricomincio il giro. A volte mi annoio e decido di cambiare binario, … Continua a leggere Bisogno